31 dicembre trasgressivo a Parma 2

Il mio ex fidanzato è praticamente mio coetaneo, 29 anni anche lui, fidanzatosi con una ragazza molto mia amica, ma vabbè, sorvoliamo.
E' arrivato a casa mia e si è sistemato bello comodo sul divano, tutto pronto per farsi fare un pompino dalla sottoscritta.
Il mio ex ragazzo è un vero e proprio amante della pratica ora e io sono sempre stata ben lieta di concederla perché è sempre stata una passione.
Il sesso mi piace tutto, ma fare i pompini mi diverte moltissimo.
Mi sono messa in ginocchio di fianco a lui e ci siamo scambiato questo regalo di Natale e ovviamente prima di andare via mi ha detto:
"Sei sempre la numero uno nel fare i pompini".
Mi sentito felice e molto rilassata e il pompino fatto al mio ex mi aveva messo voglia di fare un altro pompino.
Il fattore di essere donna è molto determinante quando si ha voglia di sesso perché comunque, un uomo con voglia di sesso è facilissimo da trovare.
Così ho ripreso il mio cellulare e ho continuato a rispondere ai messaggi di auguri e chi trovo tra loro?
Un mio collega, un uomo di 43 anni, sposato. di origini di Pescara... sposato sì, ma indubbiamente ho sempre notato i suoi sguardi e le battute che mi faceva con allusioni a quello che mi farebbe se non fosse sposato.
Gli rispondo al messaggio scrivendo "Chi non tromba a Capodanno, non tromba tutto l'anno", e lui mi risponde con una faccina triste, seguito dal messaggio "Io non trombo, le è venuto il ciclo".
Rispondo immediatamente:
" Beh, ci sono altre soluzioni per farti divertire."
"Non le piacciono i pompini..."
Non le piacciono i pompini? Qui dovevo cogliere l' occasione..
"Strana, davvero non le piacciono? Come mai?"
"Non le sono, non le è mai piaciuto più di quel tanto."
"Mi spiace per te, io ad esempio adoro farli".
"Allora adesso chiedo il divorzio e sposo te ...ahahah".
"Ahahahah, non bisogna mica esser sposati per fare certe cose, basta saper mantenere il silenzio, il rispetto e massima discrezione..."
"Ehm... ti stai offrendo per caso?"
"Beh, io sono single, sei tu che devi scegliere se ti va, basta che poi rispetti la mia privacy e la mia discrezione..."
"Ci mancherebbe, sono sposato, non voglio casini."

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!